Follow by Email

venerdì 7 dicembre 2012

venerdì 30 novembre 2012

giovedì 29 novembre 2012

Dal fantastico mondo della casa della Betti


questa è la prima lampada che ho fatto per casa della Betti, ed è pendant con il comodino (tutto Vogue x la camera da letto).... il gioco di luce all'interno fa in modo che quando il busto è acceso si vedono delle immagini e quando invece è spento se ne vedono altre... che dire non ho altre parole per me stessa! brava!!

"la casa della Betti"

Non ho ancora fatto le foto ma a brevissimo pubblicherò le foto del mio apporto alla realizzazione della super casa della Betti, iniziamo dal comodino della sua camera da letto... 




Il comodino ha la sua storia:
...nasce non so quando, ma io l'ho trovato di radica (quindi color legno) nella vecchia casa di Via Etnea di Lisa, mi è piaciuta molto la foggia e l'ho portato con me.
L'ho sistemato, a mio modo, ed è stato a casa mia circa 7 anni era diventato nero lucido con lo sportello bianco e nero ( molto vintage), adesso è nella stanza da letto della Betti è diventato grigio, come tutta la sua bellissima casa, con lo sportello tappezzato da pezzetti di Vogue, molto fashion, come si vede nella foto!!
Era il suo destino...

giovedì 15 novembre 2012

bellissimo lampadario di spago!!

Scopri come fare un lampadario con lo spago:

Gonfiate un palloncino,  poggiatelo su un piano (preferibilmente protetto da carta di giornale, o cartone, in una ciotola, mischiate 3/4 di colla vinilica ed 1/4 d'acqua. Amalgamate bene con una spatola.

Spalmate la mistura di colla ed acqua su tutto il palloncino. A questo punto, prendete uno spago colorato, ed avvolgetelo tutto intorno al palloncino, facendolo aderire bene. Fate tanti giri, fino a ricoprire l'intera superficie del pallone. Ricordatevi di lasciare un'apertura, per lasciar passare la lampadina. Se volete, potete ripetere l'operazione con spaghi di altri colori. Per fissare meglio lo spago, potete aiutarvi con dello scotch.


(Pianeta fai da te)

tutto con i libri...

in questo periodo mi piacciono troppo i libri e... guardate che bella la mia abat-jour d'epoque!!

martedì 6 novembre 2012

I ventagli della Zia Maria

... il ventaglio, come tanti altri accessori, è andato progressivamente in disuso, abbiamo perso i rituali che lo hanno accompagnato rendendolo uno strumento prezioso della seduzione femminile, che hanno costruito attorno ad esso un vero e proprio codice linguistico non verbale, tanto affascinante in quanto specchio di una cultura civettuola e intrigante, maliziosa e raffinata…

Questi due ventagli me li ha lasciati la Zia Maria (che aveva solo 94 anni quando ci ha lsciati e chissà quante volte li ha usati per dire questo piuttosto che quello) ed io li ho incorniciati e appesi a casa mia per non perderne le piume nè tantomeno il sapore di quel tempo....


                                                                                   


  
                                                                                     Grazie Zia Maria

                                                                                                 
                                                                                                    

         ....queste 2 paginette sono scritte di suo pugno...





 che romanticismo, che meraviglia!